Pignola, la città dei Cento Portali, si trova nel Parco Nazionale dell’Appennino Lucano Val D’Agri Lagonegrese ed è adagiata su un’altura che supera i 900 metri, circondata da incantevoli valli. Il suo borgo antico è un gioiello architettonico in cui le abitazioni si sviluppano fino al punto più alto, in un rincorrersi d ripidi vicoletti e scalinate appese. È un paese tranquillo, ideale per fare lunghe passeggiate in tutta tranquillità per godersi al massimo soprattutto il centro storico.
Pignola è il punto di congiunzione tra luoghi dalle caratteristiche ambientali speciali e meravigliose, come la Riserva Naturale Regionale del Pantano di Pignola, i boschi di Rifreddo o quelli che salgono verso il passo della Sellata Pierfaone, perfetti per le escursioni estive e location ideale per sciare d’inverno. Il paese è sempre vivo e animato da eventi, come la festa mariana della seconda settimana di maggio, i grandi nomi in concerto presso la ex Cava Ricci durante la stagione estiva e lo Slalom di Pignola nel mese di settembre.

ESCURSIONI SPECIALI

Non la solita escursione, ma la possibilità di compiere veri e propri percorsi a cavallo o in bici elettrica da Pignola o nei dintorni. I tour sono affidati a guide qualificate specializzate. E se preferite l’acqua, basta aspettare l’estate per provare i percorsi di torrentismo nelle cascate di Savoia.

PIGNOLA


Pignola, la città dei Cento Portali, si trova nel Parco Nazionale dell’Appennino Lucano Val D’Agri Lagonegrese ed è adagiata su un’altura che supera i 900 metri, circondata da incantevoli valli. Il suo borgo antico è un gioiello architettonico in cui le abitazioni si sviluppano fino al punto più alto, in un rincorrersi d ripidi vicoletti e scalinate appese.
Pignola è il punto di congiunzione tra luoghi dalle caratteristiche ambientali speciali e meravigliose, come la Riserva Naturale Regionale del Pantano di Pignola, i boschi di Rifreddo o quelli che salgono verso il passo della Sellata Pierfaone, perfetti per le escursioni estive e location ideale per sciare d’inverno. Il paese è sempre vivo e animato da eventi, come la festa mariana della seconda settimana di maggio, i grandi nomi in concerto presso la ex Cava Ricci durante la stagione estiva e lo Slalom di Pignola nel mese di settembre.

MONTE SeLLATA


Sellata – Monte Pierfaone, immersa nei boschi del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano, è la meta ideale per una vacanza a tutta natura e splendidi paesaggi. In autunno è anche possibile fare lunghe passeggiate alla ricerca di funghi e castagne. Spalanca gli occhi e respira a fondo l’atmosfera limpida di questo monte e dei borghi che lo circondano, in cui la vita è scandita con ritmo caldo e semplice.

OASI FAUNISTICA WWF


La diversa profondità delle acque e la ricca copertura vegetale hanno reso l’Oasi WWF Pantano di Pignola uno degli ambienti regionali a maggior diversità biotica.

La Riserva Naturale Regionale Oasi WWF Pantano di Pignola si estende per circa 155 ettari, la diversa profondità delle acque, la presenza di prati mesofili a contatto con le aree coltivate ed i boschi circostanti hanno contribuito all’instaurarsi di una copertura vegetale ricca e varia e un differenziamento di nicchie ecologiche, che hanno reso il lago uno degli ambienti regionali a maggiore diversità biotica. Visite guidate e tante attività eco-ricreative meritano assolutamente una visita.

Un’occasione da non perdere per tutti gli appassionati è la Half Marathon intorno al Lago Pantano, una giornata dedicata allo sport in mezzo alla natura.

basilicata da scoprire


La bellezza di una terra dalle mille sfaccettature. Dal mare alla montagna, dalle antiche dominazioni ai paesaggi unici dei Calanchi, dai percorsi enogastronomici di eccellenza alle città più antiche del mondo alle destinazioni più rurali e selvagge. La Basilicata offre tante mete fortemente suggestive e diversificate. In Basilicata viaggi per emozioni.